LinkedUP e la nuova frontiera degli Open Data

Il contributo di LATTANZIO Learning al progetto UE

La creazione di un quadro di valutazione generale per le applicazioni che utilizzano la piattaforma LinkedUP, un catalogo di dataset di qualità, una collezione di applicazioni innovative, e un’attiva community che coinvolge settore pubblico e privato: sono questi alcuni dei risultati dell’innovativo progetto biennale LinkedUP, co-finanziato dalla Commissione europea. Il progetto, giunto al termine a ottobre 2014, ha avuto l’obiettivo di promuovere in ambito educativo (formale e informale) l’utilizzo di open data, disponibili sul web, da parte di istituti scolastici e PMI. L’offerta di open data da parte di pubbliche amministrazioni e altri istituti, già attualmente molto ricca, è in continuo ampliamento e offre un vastissimo potenziale di sfruttamento.

Il team di LATTANZIO Learning, quale Consortium Partner nell’ambito “Exploitation, exit and sustainability”, ha guidato un percorso di raccolta di dati in materia di istruzione pubblica e privata e l’elaborazione di 25 schede (Showcases)  che descrivono le applicazioni vincitrici e finaliste dei concorsi “Veni, Vidi, Vici”. Le schede realizzate da LATTANZIO Learning offrono una esaustiva panoramica su applicazioni che utilizzano open data, non solo partendo da problemi reali e descrivendo come sono stati affrontati, ma anche fornendo criteri di valutazione, informazioni di contatto e accesso diretto alle applicazioni. 

Per maggiori informazioni clicca qui.